Skip to Main Content
It looks like you're using Internet Explorer 11 or older. This website works best with modern browsers such as the latest versions of Chrome, Firefox, Safari, and Edge. If you continue with this browser, you may see unexpected results.

Agenda 2030 - Obiettivo 16: Digitalizzazione e Accesso alla informazione

Servizi digitali, biblioteche accademiche e Covid 19

Le misure per contenere l’epidemia di COVID-19 hanno portato in Italia alla chiusura delle biblioteche e alla sospensione dei servizi in presenza. Lo sfruttamento del digitale ha però permesso di implementare i sevizi da remoto, ormai parte integrante della fisionomia delle biblioteche accademiche.

Per approfondire:

Consigli di lettura:

Digitalizzare le collezioni

La digitalizzazione delle collezioni è uno delle azioni che le biblioteche accademiche devono attuare per garantire una via certa di accesso alle informazioni e alla ricerca.  Queste collezioni, una volta rese accessibili, diventano risorse fondamentali. I progetti di digitalizzazione presso le biblioteche accademiche sono numerosi.

Tra le iniziative:

  • Piattaforma DigitUniTO - dedicata alle collezioni e fondi digitali dell’Università di Torino (file in formato PDF)
  • HATHITRUST DIGITAL LIBRARY - progetto di collaborazione tra istituzioni accademiche e di ricerca statuinitensi
  • PERSÉE - Università di Lione
  • BEM - Biblioteca di Economia e Management

Per approfondire:

Content4All

Nell'ambito del programma Horizon 2020, interessante è stato il progetto Content4All, finalizzato a rendere i contenuti accessibili per la comunità della lingua dei segni. È stato, a questo proposito, sviluppato un flusso di traduzione digitale e automatizzato dei segni, utilizzando un avatar umano 3D fotorealistico.

Europa e progetti digitali per la cultura

La Commissione Europea si è posta come obiettivo la creazione di una legislazione che supporti lo sviluppo di un mercato digitale unico per la condivisione dei contenuti e la promozione della libertà e del pluralismo dei media in Europa. Al fine di permettere ai i cittadini di beneficiare appieno delle grandi opportunità offerte dal digitale nella conoscenza, molti sono i progetti che sono stati sostenutii e finanziati.

Per approfondire: Commissione Europea Projects about Digital Cultural heritage

Biblioteche, web 2.0 e reti partecipative

Grandi opportunità sono date oggi alle biblioteche dalle reti partecipative, nate grazie agli sviluppi delle nuove tecnologie e del web 2.0.  creare un network partecipativo e condiviso tra le biblioteche è importante sia per sperimentare le nuove tecnologie collaborative del web sia per accelerare l’innovazione nei sistemi bibliotecari tradizionali.

Per approfondire: